Category Archives: Periodici e Banche Dati

  • -

Dalla rivista Consulenza

Modello 730-4
Le regole per la sostituzione della sede telematica
L’Agenzia delle entrate accetterà il Modello 730-4 anche se il sostituto d’imposta non ha comunicato la sede telematica presso cui ricevere i dati dei risultati contabili. È questa una delle precisazioni contenute nella Risoluzione n. 51/E del 24 aprile scorso che recepisce anche i contenuti del Provvedimento direttoriale del 14 aprile scorso.
A cura di Attilio Romano. (leggi…)

Sicurezza sul lavoro
I poteri degli ispettori del lavoro – Seconda parte
Continuiamo la disamina dei poteri degli Ispettori del lavoro, in particolare il potere di sequestro, di acquisizione della documentazione, di verbalizzazione, di diffida, di sospensione dell’attività imprenditoriale.
A cura di Gianfranco Cioffi . (leggi…)

Commenti di giurisprudenza

Imposte catastali
Addio case popolari in centro perché è lo sviluppo urbano che consente di adeguare il classamento
Legittimo assegnare la categoria di «abitazione civile» all’immobile nella zona ritenuta di pregio dopo gli interventi di riqualificazione e la nascita di attività commerciali. Pesa la vicinanza al metrò.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)

Licenziamento per giusta causa
Licenziato il dipendente che rifiuta la prestazione danneggiando l’azienda
Sanzione espulsiva proporzionata perché il reiterato inadempimento costringe il datore alla sostituzione per garantire le attività necessarie. Irrilevante il cambiamento degli ordini per il servizio.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)


  • -

Dalla rivista Consulenza

Accertamento
Divorzio e assegno di mantenimento: accertamento tributario al coniuge obbligato
Con la Sentenza 20 febbraio 2017, n. 4292, la Cassazione ha stabilito che il giudice del divorzio deve disporre indagini della Guardia di finanza a carico del coniuge che dichiara poco, ma che acquista auto di lusso e beni voluttuari. La discrezionalità del magistrato diminuisce in caso di presunzioni forti su maggiori risorse finanziarie.
A cura di Salvatore Servidio. (leggi…)

Evasione contributiva
Il reato per omesso versamento delle ritenute ex Decreto legislativo n. 74/2000
La Cassazione penale è intervenuta di recente su alcuni aspetti relativi alla disciplina dell’omesso versamento di ritenute dovute o certificate, a seguito della riforma introdotta dal Decreto legislativo n. 158/2015.
A cura di Gesuele Bellini. (leggi…)

Commenti di giurisprudenza

Evasione fiscale
L’imprenditore va verso la non punibilità se l’IVA evasa è di poco superiore alla soglia post riforma
Sì al ricorso dell’imputato cui si contesta un omesso versamento che supera di 8.500 euro i 250 mila indicati come limite di rilevanza penale dal D.Lgs. n. 158/2015: va verificare la particolare tenuità del fatto.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)

Artigiani e commercianti
Socio-amministratore di S.r.l. accede alla gestione commercianti solo con lavoro abituale e prevalente
Bocciato il ricorso dell’INPS che pretendeva il pagamento dei contributi dal titolare di alcune scuole private: non è provata un’attività significativa diversa da quella di procuratore della compagine.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)


  • -

Dalla rivista Consulenza

Sequestro dei beni
È legittimo il sequestro dei beni del rappresentante legale
Una recente sentenza della Cassazione – n. 9371/2017 – conferma che è legittimo aggredire i beni del rappresentate legale della società, se questi non dimostra che è possibile procedere al sequestro dei beni societari. Facciamo, quindi, il punto della situazione.
A cura di Gianfranco Antico. (leggi…)

Reddito di impresa
Milleproroghe: coordinamento tra le nuove regole contabili OIC e le norme fiscali
La “rivoluzione” delle regole contabili generata dal Decreo legislativo n. 139/2015 di riforma dei bilanci, ha reso necessario il coordinamento con la normativa fiscale in tema di imposte sul reddito ed IRAP, che il legislatore ha attuato con la legge di conversione del cd. “Decreto Milleproroghe”.
A cura di Giovanni Bagni. (leggi…)

Jobs Act
Co.co.co. e lavoro autonomo
Le differenze tra lavoro autonomo e le nuove collaborazioni coordinate e continuative, come modificate dal Jobs act e successivi chiarimenti.
A cura di Debora Manicastri. (leggi…)

Orario di lavoro
Lavoro straordinario, tra legge e CCNL
Il lavoro straordinario secondo la normativa, gli orientamenti della giurisprudenza e la contrattazione collettiva.
A cura di Mirco Ciaccioni. (leggi…)

Alimentari (Piccola Industria)
Scheda di sintesi del Contratto collettivo nazionale
E’ in linea l’aggiornamento della scheda di sintesi del CCNL Alimentari Piccola Industria. Nel documento è incluso l’ultimo rinnovo e l’accordo intervenuto a marzo sulla disciplina dell’apprendistato.
A cura della Redazione. (leggi…)


  • -

Dalla rivista Consulenza

Corrispettivi
La trasmissione telematica dei corrispettivi per i distributori automatici privi di porta di comunicazione slitta al 2018
Con Provvedimento direttoriale 30 marzo 2017, l’Agenzia delle entrate ha disposto in extremis una proroga al 1° gennaio 2018 dell’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi incassati, per i distributori automatici privi di porta di comunicazione.
A cura di Stefano Setti. (leggi…)

Reddito d’impresa
Rimanenze come costo immediato per le imprese in contabilità semplificata
Per le imprese in contabilità semplificata alla data del 1° gennaio 2017, il valore complessivo del magazzino in carico al 31 dicembre 2016 si trasforma in un costo istantaneo, con evidenti effetti sul risultato fiscale 2017.
A cura di Gian Paolo Ranocchi. (leggi…)

Privacy
Diritto alla portabilità dei dati
Il Regolamento Europeo n. 2016/679 introduce, fra le altre novità, la cd “portabilità dei dati”, che garantisce il diritto di trasferimento dei propri dati da un titolare del trattamento a un altro. Il nuovo adempimento avrà impatti importanti sulle PMI, che dovranno attrezzarsi nei tempi.
A cura di Paolo Ricchiuto. (leggi…)

Rapporto di lavoro
Falsa attestazione di presenza in servizio e licenziamento
Con la Sentenza 9 marzo 2017, n. 6099, la Cassazione ha confermato la legittimità del licenziamento intimato dall’ASL al suo primario che, senza timbrare il cartellino, usciva regolarmente dalla struttura ospedaliera per andare a visitare i pazienti presso una struttura convenzionata, non rispettando i vincoli di orario imposti dall’autorizzazione ricevuta.
A cura di Salvatore Servidio. (leggi…)

Contratti di lavoro

Turismo (Industria)
Aggiornamento del testo coordinato
E’ on line in Banca dati Lavoro l’aggiornamento del contratto collettivo nazionale per l’industria del Turismo (Federtursmo – Filcams – Fisascat – Uiltucs). Il contratto si applica agli Alberghi, gli ostelli, le Colonie climatiche , i Centri benessere, le Agenzie Viaggi e turismo – Congressuali, i Porti turistici, gli Stabilimenti balneari e le Aziende di intrattenimento. Vi ricordiamo che per tutti gli utenti abbonati al sistema Banche dati sono a disposizione anche le tabelle retributive e le schede di sintesi della categoria.
A cura della Redazione. (leggi…)

Commenti di giurisprudenza

Indagini bancarie
Nullo l’accertamento sui movimenti bancari sospetti senza prima esaminare se il denaro è speso esigenze familiari Accolto il ricorso di un professionista: la Ctr valuti il gap fra i prelievi e quanto speso per moglie e figli.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)


  • -

Dalla rivista Consulenza

Dichiarazioni IVA
Comunicazione delle liquidazioni IVA: approvato il modello e relative istruzioni
Con Provv. Dir. del 27 marzo 2017 l’Agenzia delle entrate ha approvato il modello della nuova comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA, con le relative istruzioni e specifiche tecniche di trasmissione. La scadenza per il primo invio resta fissata al 31 maggio 2017.
A cura di Stefano Setti. (leggi…)

Rapporto di lavoro
Il Trattamento di Fine Rapporto
Come funziona il TFR: evoluzione normativa, orientamenti della giurisprudenza e applicazione concreta dell’istituto.
A cura di Debora Manicastri. (leggi…)

Finanziamenti agevolati
PMI vittime di mancati pagamenti: al via le domande
Da ieri, 3 aprile 2017, è possibile presentare le domande a valere sul Fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti. Per la normativa e modulistica di riferimento, per maggiori informazioni e per l’accesso alla piattaforma di compilazione e presentazione delle domande, visitare la sezione dedicata alla misura sul sito del Misve. Con decreto interministeriale 17 ottobre 2016 sono stati disciplinati i limiti, i criteri e le modalità per l’accesso ai finanziamenti agevolati.
A cura della Redazione. (vai al decreto)

Commenti di giurisprudenza

Fisco: studi di settore
Sì agli studi di settore se le telefonate fatte dall’autonomo tradiscono un’attività a tempo pieno e non part-time
Inammissibile il ricorso di un agente assicurativo che svolge un’opera giornaliera: valido lo strumento da cui si presumono anche dati che contrastano con la contabilità.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)

Premio di risultato
Premio aziendale al dipendente assolto in sede penale nonostante la lunga sospensione dal servizio
Il beneficio scatta a prescindere dalla prestazione del singolo: contano solo i risultati conseguiti dal gruppo. Ricorso del datore accolto solo sullo stop al risarcimento del danno da perdita di chance.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)


  • -

Dalla rivista Consulenza

Sanatorie
Il pagamento della prima rata implica l’addio alla pregressa rateazione
L’Agenzia delle entrate torna ad occuparsi, con la Circolare n. 2/E dell’8 marzo 2017, della definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016, in base all’articolo 6 del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193, al fine di estinguere il proprio debito. La scadenza è stata prorogata al 21 aprile 2017.
A cura di Raffaele Mastroberti. (leggi…)

Apparecchi di controllo e sorveglianza
Il Garante della privacy si pronuncia ancora sull’uso di e-mail e smartphone aziendali
Il Garante Privacy ha ribadito che l’accesso indiscriminato, da parte del datore di lavoro, alla posta elettronica o ai dati personali contenuti negli smartphone in dotazione ai dipendenti, nonché il loro mantenimento in archivio per un tempo eccessivamente lungo, è un comportamento illecito.
A cura di Francesca Brudaglio. (leggi…)

Commenti di giurisprudenza

Elusione fiscale
Sconta l’imposta della cessione d’azienda il trasferimento di quote con la tecnica dello “spezzatino”
Sì all’appello del Fisco: intento elusivo dimostrato dal risultato del passaggio di mano di tutte le partecipazioni, ottenuto con una pluralità di atti distinti posti in essere a breve distanza di tempo.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)

Rapporto di lavoro
Licenziato chi si registra come presente e invece è in ferie
Bocciato il ricorso di un dipendente. Pesano le testimonianze dei colleghi e la stessa ammissione del lavoratore, responsabile di aver agito con dolo solo per vendicarsi del datore, restio ad accordargli alcune pretese economiche.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)


  • -

Dalla rivista Consulenza

Sanzioni amministrative
Forme di responsabilità sanzionatoria e civilistica dei professionisti/intermediari
I professionisti economico-contabili possono assumere la veste di intermediari e, a tale titolo, essere preposti all’attuazione di numerosi adempimenti per conto dei contribuenti/clienti. Rispetto a tali soggetti, poi, i medesimi professionisti soggiacciono a un particolare regime di doveri e responsabilità nel caso in cui il Fisco intervenisse in veste di controllore e accertatore.
A cura di Fabio Carrirolo. (leggi…)

Deducibilità
Impossibile dedurre i costi che rientrano nell’esercizio dell’impresa ma non possono produrre utili
Nessun beneficio sulle spese legali sostenute dalla S.p.A. I criteri prudenziali sulle differenze inventariali dettati dalla circolare non inficiano l’accertamento: presunzione mista a favore del Fisco.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)

Ammortizzatori sociali: CIG
Imprese strategiche, CIG e riduzione contributiva: le indicazioni del Ministero
La Circolare n. 3/2017 del Ministero del Lavoro fornisce le note tecniche per la richiesta di prosecuzione degli interventi di integrazione salariale per le imprese operanti in contesti di rilevante interesse strategico.
A cura di Domenico Pace. (leggi…)

Cessione di azienda
È cessione del ramo se finito il contratto di servizi l’azienda passa dall’appaltatore al committente
Sì al ricorso del lavoratore per la reintegra nell’hotel che ha internalizzato la S.p.A.: non decisivo il tipo negoziale, conta solo che locali e personale sono passati alla gestione diretta dell’albergo.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)