Dalla rivista Consulenza

  • -

Dalla rivista Consulenza

Accertamento
Divorzio e assegno di mantenimento: accertamento tributario al coniuge obbligato
Con la Sentenza 20 febbraio 2017, n. 4292, la Cassazione ha stabilito che il giudice del divorzio deve disporre indagini della Guardia di finanza a carico del coniuge che dichiara poco, ma che acquista auto di lusso e beni voluttuari. La discrezionalità del magistrato diminuisce in caso di presunzioni forti su maggiori risorse finanziarie.
A cura di Salvatore Servidio. (leggi…)

Evasione contributiva
Il reato per omesso versamento delle ritenute ex Decreto legislativo n. 74/2000
La Cassazione penale è intervenuta di recente su alcuni aspetti relativi alla disciplina dell’omesso versamento di ritenute dovute o certificate, a seguito della riforma introdotta dal Decreto legislativo n. 158/2015.
A cura di Gesuele Bellini. (leggi…)

Commenti di giurisprudenza

Evasione fiscale
L’imprenditore va verso la non punibilità se l’IVA evasa è di poco superiore alla soglia post riforma
Sì al ricorso dell’imputato cui si contesta un omesso versamento che supera di 8.500 euro i 250 mila indicati come limite di rilevanza penale dal D.Lgs. n. 158/2015: va verificare la particolare tenuità del fatto.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)

Artigiani e commercianti
Socio-amministratore di S.r.l. accede alla gestione commercianti solo con lavoro abituale e prevalente
Bocciato il ricorso dell’INPS che pretendeva il pagamento dei contributi dal titolare di alcune scuole private: non è provata un’attività significativa diversa da quella di procuratore della compagine.
A cura di Cassazione.net. (leggi…)